Armenia e Georgia

7 – 20 Agosto – Le perle del Caucaso. Vestigia storiche, popoli, culture e bellezze naturali

Armenia e Georgia rivelano un mondo di una ricchezza storica sorprendente, aggraziato da una natura bella, rigogliosa ed a tratti selvaggia, dove la gente è legata tenacemente alle tradizioni: una regione ancora europea, ma geograficamente asiatica e strettamente collegata nella storia al vicino Oriente. Per gli armeni il collante fortissimo è l’unicità linguistica, etnica e religiosa, che ha consentito di resistere per secoli alle pressioni islamiche ottomane e persiane, facendo quadrato attorno alla sentitissima istituzione della Chiesa Armena. Similarmente, anche la Georgia ha una fortissima identità, pur ospitando culture diverse; presenta paesaggi spettacolari ed è ornata di vestigia storiche fenomenali. E vi aleggia anche un peculiare punto d’orgoglio: infatti fu qui che l’uomo inventò il vino!

Il tour è molto completo, attraversa gli antichi percorsi carovanieri collegati alla Via della Seta per scoprire l’intreccio di culture, religioni e tradizioni. Dagli altopiani armeni alle selvagge vette georgiane, percorrendo valli e canyon che ci conducono ad architetture religiose di inestimabile pregio, fulcro della diffusione della cristianità, s’incontrano siti archeologici e musei che svelano la ricchezza storica e culturale di questi due Paesi. Si scoprono città scavate nella roccia con mirabile abilità, che ci portano a cogliere anche la vita quotidiana del passato, castelli e fortezze che hanno sfidato invasioni ed affrontato battaglie per stagliarsi ancora oggi in scenari naturali ineguagliabili. Ed anche il fervore di Erevan e Tbilisi, vivaci piccole capitali che aprono la vista su uno spaccato di storia ed architettura moderna, quasi in contrasto con le forti tradizioni.

Scarica il pdf stampabile con il programma

Nel corso del viaggio sarà anche molto bello constatare come la durezza della storia di questi popoli non sembra aver intaccato in alcun modo lo spirito di ospitalità ed amichevolezza delle persone.

Guida il viaggio Alessandro Zuzic. Si prevede un massimo di 12 partecipanti.

COSTO DEL VIAGGIO
€ 2.250 + € 100 dopo il 15/6/’22
Minimo 3 e massimo 12 partecipanti

PROGRAMMA DEL VIAGGIO

  • Domenica 7/8: volo per Erevan
  • Lunedì 8/8: Erevan, visita della città
  • Martedì 9/8: Erevan ed escursioni a Echmiadzin e Zvartnots
  • Mercoledì 10/8: Erevan, escursione a Garni e Geghard
  • Giovedì 11/8: Erevan, Khor-Virap , Karahunge, Goris
  • Venerdì 12/8: Goris, Tatev, Selim, Noraduz, Dilijan
  • Sabato 13/8: Dilijan, Haghartsin, Haghpat, Akhtala, Sadakhlo, Tblisi (Georgia)
  • Domenica 14/8: Tblisi
  • Lunedì 15/8: Tblisi, Mtsketa, Dzalisa, Borjomi
  • Martedì 16/8: Borjomi, escursione a Vardzia e Khertvisi
  • Mercoledì 17/8: Borjomi, Gelati, Kutaisi, Tskaltubo
  • Giovedì 18/8: Tskaltubo, Uplistsikhe, Ananuri, Gudauri
  • Venerdì 19/8: Gudauri, Gergeti, Tbilisi
  • Sabato 20/8: volo di rientro

Scarica il pdf stampabile con il programma

This function has been disabled for Guglie Viaggi.